Close

Results 1 to 4 of 4
  1. #1
    Member SMEERO's Avatar
    Join Date
    Mar 2012
    Location
    Italy
    Posts
    32
    Tournaments Joined
    0
    Tournaments Won
    0
    Blog Entries
    1

    Le ricette dello Zio Smeero II, parte A:

    Le ricette dello Zio Smeero:

    Portal Gravebone 2.2;

    Cosa serve per costruirlo:

    1 Gravebone

    2 Bad Santa

    3 Morbid Acolyte

    3 Sun-blighted One

    3 Death Mage Thaddeus

    2 Shadow Knight

    2 Brutal Minotaur

    4 Sacrificial Lamb

    3 Tome of Knowledge

    4 Portal

    4 Fireball

    4 Lightning Strike

    3 Supernova

    3 Dagger of Unmaking

    In totale cioè 40 carte di mazzo effettivo, + il Gravebone, ovverosia 40 + 1.

    Descrizione:

    Lo premetto: è un mazzo molto difficile da giocare. Sopratutto le scelte di sacrificio, sono spesso estremamente dure, e vanno drasticamente calibrate su chi stiamo affrontando come eroe avversario. Se oltre a questo aggiungiamo che si tratta di un mazzo visibilmente lento (gli alleati che costano meno scendono a costo 3), si dovrebbe capire abbastanza in fretta che non è un mazzo adatto x tutti i giocatori (non me ne vogliano i neofiti...ma preferisco essere chiaro fin da subito, e dissuadere l'uso di questo mazzo in Quick Games, onde evitare delusioni e perdite di ranking, calma, e tempo).
    Sulla carta sembra tutto ovvio: scendo la bestiola a costo 3, poi il portale, poi, se c'è l'ho, tiro un ciccione rapido, legno, se me lo seccano lo resuscito, poi continuo a legnare, sparo, e ho vinto. Niente di più sbagliato, dannoso e deleterio per vincere una partita. Questo non è un mazzo con cui si può pensare di vincere una partita in fretta: cioè tradotto, prima di arrivare ad avere 8, 9, o anche + risorse. Chi cercherà di adottare una linea di tipo aggressivo-impaziente con questo mazzo, si sarà sbilanciato abbastanza x vedersi soffiare il board e la partita senza aver avuto nemmeno il tempo di capire chi è il giocatore di turno. Inoltre Gravebone non è né Majiya, né tantomeno Zaladar, ovverosia non è un eroe dotato di per sé di un abilità che permetta di eliminare gli alleati dell'avversario. Ciò significa che ogni singolo sparo che avrete in mano, potete giurarci, servirà x giocare al tiro al piattello con le bestie dell'oppo. Qualcuno potrà a questo punto chiedersi: ma allora perché ci hai messo i portali, se non è un mazzo aggro ma un controllo?
    Rispondere a questa domanda non è semplice: una parte della risposta starà nella prossima sezione, dove cercherò di spiegare come si gioca questo mazzo affinché produca giocate efficaci e vincenti, ed anche contro quali eroi ha dei vantaggi e quali altri invece patisce. Ma almeno una prima mezza risposta tocca darla: questo mazzo effettivamente gioca i portali, ma per vincere non ne gioca mai più di 1-2, ed in ogni caso non ne vuole giocare uno al quarto turno. Quando questo succede, vuol dire che qualcosa sta andando storto; e quando qualcosa va storto, con questo mazzo il più delle volte non c'è né il tempo né il modo x raddrizzare la situazione. Il portale va giocato dopo, magari quando avremo 7 risorse, in modo tale da poterlo giocare calando subito una delle nostre fastidiose drop a 3, come ad esempio DMT (Death Mage Thaddeus) o SbO (Sun-blighted One), oppure ancora meglio, a 9 risorse, tirando giù subito a 5 il BM (Brutal Minotaur), anche noto come il non-plus-ultra dei ciccionissimi. Che questo non sia un mazzo basato sullo scendere bestioni e legnare il prima possibile lo si nota anche dal fatto che i bestioni in fin dei conti sono solo 4 (2 BM + 2 SK), contro i 6-7 che vengono di solito giocati ad esempio nei Portal Majiya (cfr. “Le ricette dello zio Smeero”: Portal Majiya 2.2 postato in questo thread). Dunque, ricapitolando: niente bestioline a costo 2, molte drop a 3, portali, si, ma non subito, pochi bestioni da tenere per la fase di gioco avanzata, niente abilità di board control, e gli spari da conservare x le minacce avversarie... Sorge un interrogativo sospetto: come gestisco la partita dall'inizio? Ma soprattutto, come si vince?


    Strategia:


    Questo mucchietto di carte è in grado di fare una quantità di danni altissima, senza che né noi né l'oppo ce ne si renda conto. Ogni volta che castate un SbO, l'oppo prende un danno. Ogni volta che rianimate SbO, l'oppo prende un danno. E si trova un 5/4 di cui si deve prendere cura. Un SbO castato col portalone attivo totalizza un netto di 4 danni a costo tre se attacca l'oppo. Praticamente una Fireball. Ed in più da SE che vi permette in certi casi di resuscitarne un altro. Certo, dona SE anche all'avversario, ed è questa la parte difficile; capire quando è il momento più adatto per scendere SbO è un arte che richiede pratica, lettura dell'avversario e una buona dose di calcolo strategico. Vale a dire che bisogna sapere in anticipo quali saranno le mosse che verranno effettuate dal nostro avversario nei prossimi suoi due turni, se disporrà di un ulteriore SE che gli stiamo regalando. Ci sono anche altre carte che sono in grado di fare almeno un danno nello stesso turno in cui vengono castate: DMT, e la DoU (Dagger of Unmaking). Questo mazzo sfrutta il principio del gutta cavat lapidem, vale a dire che cerca di tenere l'avversario impegnato a tenere a bada il nostro zoo di drops a 3, che costantemente dovremo castare, rianimare, ucciderle se rese inutili, pescandoci sopra con Sacrificial Lamb e rianimarle di nuovo, scendendone anche di nuove in modo tale da far concentrare il nostro avversario sul controllo del nostro board, fino a quando non potremo resettare tutto con una Supernova e ripartire da capo rianimando e calando. Tutto questo processo, porta ad un costante indebolimento della salute avversaria, che piano piano scende a causa dei piccoli danni che si prendono, ad una media di 1-2, per turno, fino a quando noi ci troveremo ad avere 8 o anche 9 risorse, tra i 15 ed i 18 HP, una Dagger of Unmaking ke ha 2 o 3 di durability già in gioco, parecchie carte in mano, tra cui un portale ed almeno un bestione da 5 cc (scegliete voi quale), un'ampia scelta di bestiole nel cimitero e 4 o più SE in magazzino, e per contro, oppo avrà circa una quindicina di HP al massimo, non troppe carte in mano, la maggior parte dei suoi spot (o global) removals già utilizzati, un board non troppo ricco ed il più delle volte la nostra stessa SE. Come linea di massima, il nostro obiettivo per la prima fase di gioco si traduce nello scendere delle bestiole che tengano impegnato l'avversario; non è importante che restino vive. Anzi, è meglio che vadano a popolare il nostro cimitero, in modo tale da poter essere disponibili quando verrà il momento di rianimarle. Ecco perché il sacrificial lamb assume in un certo senso il ruolo del vero motore di pescata del mazzo. Bisogna fare in modo di averne sempre almeno uno in mano, perché a differenza degli altri eroi, Gravebone non usa il sacrificial lamb soltanto quando uno dei suoi alleati è bloccato da un attachment nemico (anche se è certamente una giocata ottima). Alle volte usa il sacrificial lamb su una drop a 3 che magari è semplicemente ferita, e dopo aver attaccato l'oppo, se la mangia col SL, ci pesca tre carte e la rianima. Se questa carta è un SbO, il processo oltre a fare un danno in + all'avversario, dare una SE a tutti e due, ci restituisce un 5/4 in gioco di cui qualcuno dovra prendersi cura, salvo il prendersi delle sonore mazzate il turno dopo. Fintanto che scenderete drop a 3, avrete almeno la garanzia che l'oppo se ne dovrà occupare, e questo significa che o non se la prenderà con i nostri HP perché troppo impegnato con le nostre bestiacce, oppure dovrà perdere carte e spinta per bloccare/rimuovere le nostre scomode, piccole, agili minacce e nel frattempo venirci a legnare con le sue. Tenete sempre una Supernova in mano, perché è la carta che permette di resettare e ripartire, col vantaggio di rianimare subito uno dei nostri alleati immediatamente dopo averla tirata (magari un SbO, se la situazione lo permette, che come abbiamo visto si traduce in un altro danno in +...). Un altra carta che si vuole sempre avere in mano per ogni evenienza è la DoU (Dagger of Unmaking), che è già di per se una carta potentissima, ma la sua efficacia raggiunge il valore assoluto più alto quando è possibile accoppiarla con MA e la sua fastidiosissima abilità, che permette ad esempio di rimbalzare in mano all'oppo bestie altrimenti intoccabili, come i Sandworm, tutto ciò che ha Steadfast (per esempio lo Spirit Warden, Gunther, Kairos), i Gargoyle dell'avversario... in realtà credo che con l'abilità di MA ed un attacco della DoU il range di bestie passibile di essere rimbalzato in mano (se non ucciso...) diventa il 100% degli alleati presenti nel gioco, cioè proprio tutti (occhio però: affinché una bestia venga rimbalzata, l'oppo deve avere meno di 7 carte in mano...quando ne ha esattamente 7, DoU fa semplicemente un danno alla bestia, e ci prendiamo pure i danni di difesa della bestiaccia in questione, quindi si faccia PARECCHIA attenzione a quante carte ha in mano l'oppo prima di attaccare un animale con la DoU).
    Una tra le giocate più difficili da fare con questo deck è capire quale è la bestia più opportuna da rianimare a seconda della circostanza. In linea di massima, uno vorrebbe sempre rianimare SbO, per i danni e la SE extra che ti permette di rianimare altro con più frequenza, ma certi eroi soffrono Thaddeus in modo particolare, o MA. Insomma, tra le molte arti che bisogna imparare a padroneggiare nell'utilizzo di quest'aggeggio, c'è anche l'arte di saper rianimare al momento giusto la bestia che causa al nostro avversario il maggior fastidio possibile.
    (continua...)
    Last edited by SMEERO; 10-29-2013 at 06:26 PM.
    "Chi caga sott'a neve, pure se fa 'a buca e poi ja copre, quann'a neve se scioje 'a merda viè sempre fora..."

    [SIZE=2]Deck i designed, tried to explain, and shared of course:
    Portal Majiya 2.2(in Italian)
    Portal Gravebone 2.2 (In Italian)
    Proud Part of Team17

  2. #2
    Senior Member RNGscop's Avatar
    Join Date
    May 2013
    Posts
    141
    Tournaments Joined
    0
    Tournaments Won
    0
    Innanzitutto complimenti per tutto quello che stai postando, approfondito da una lucida analisi. Visto che gravebone è sempre stato uno dei miei hero preferiti e che ho giocato veramente molto con lui, vorrei condividere alcune considerazioni e vedere cosa ne pensi. In primo luogo la lista che gioco è molto simile alla tua, ma ci sono ovviamente delle differenze...altrimenti non avrei neanche scritto! Come motore di pesca uso solo 3 tomi e 3 sacrifical lamb. Condivido in pieno tutti i ragionamenti su MA (3) e Dagger (solo 2...proverò la terza). Ho inserito anch'io i portal e sono d'accordo col fatto che se ne giocano al massimo 1-2, e sicuramente non al 4 turno, motivo per cui dopo alcune partite ne ha lasciati solo 2...se va bene chiudono la partita, ma anche senza ci difendiamo bene. 4 fireball e 3 nova d'obbligo. Veniamo quindi alle differenze: ally e spari. Ho testato SbO da quando è uscito perchè è fatto apposta per gravebone, ma devo ammettere che la maggior parte degli oppo (non tutti, ma quelli che ci danno più fastidio si) trae più vantaggio di noi dal guadagnare SE...anche quando lo si "rianima" è un 5/4 senza abilità (ok fa un dannino) e quindi ho preferito inserire il Gargoyle, che con portal c'entra poco forse, ma ho visto che con zaladar ad esempio vince da solo, sembra una cazz, ma lui se ce lo secca con mind control ci fa solo due danni e praticamente perde un turno, diversamente ha bisogno di 8 SE. Contro Evil Ascendant è la carta perfetta...inutile enumerare tutte le altre situazioni per cui lo preferisco, ma tant'è. Il minotauro è la carta preferita dal portalino, ma il problema di gravebone è che non guadagna HP neanche a pagarlo, perderne due ogni volta che lo seccano (se lo rianimiamo), perchè lo seccano subito, mi sembra un pochino autolesionistico e poi non è sinergico con sacrifical lamb (vale lo stesso ragionamento per il molten destroyer)...ammetto però che non l'ho mai provato per questi ragionamenti, farò sicuramente una prova! Al suo posto ho i cari PB (3) che rapidi di danni ne riescono a fare nella migliore delle ipotesi 7, se ne frega di crippling blow, e va da sè che è uno degli ally più forti e versatili del gioco. Ho scoperto (che scoperta!) invece che Ironhide Karash (3) è perfetto per tre motivi: ci da un minimo di velocità, consuma armi a chi le usa, ma soprattutto come dici tu stesso impegna l'oppo nella sua rimozione: lui e IG rallentano di molto tutti gli oppo...Consuming fear (4)!!! Non li vedo!!! Giocando anche warrior ho sempre apprezzato crippling blow, ma consuming fear forse è meglio ancora. capisco che nella filosofia del mazzo c'entra poco, ma toglie veramente tante castagne dal fuoco!!! Utile soprattutto per non prendere troppi danni nei primi turni, cioè quelli dove di solito gravebone incassa quei danni che poi lo fanno morire troppo presto! CF è un passpartout per arrivare incolumi al momento in cui anche noi iniziamo ad ingranare...a proposito vorrei sentire il tuo parere! (chiedo scusa se l'hai già esposto, ma non mi ricordo...) Chiudono gli ally 3 Scourge colossus che con portal vanno a nozze. Quindi niente SK e DMT. Importante considerazione sui LS: li ho provati in tutte le salse, ma non uccidono mai gli ally come jasmine, aldon, ecc ecc insomma i più usati, c'è sempre bisogno di qualcos'altro e la cosa non mi piace. Ho quindi testato, a mio modesto parere con profitto, Meteor Shower (3): uccide subito gli ally con difesa 4 e mette male gli altri. Troppo utile contro quegli eroi (amber, lance ecc) che usano tante creature che altrimenti potremmo spazzare solo con nova, uccidendo però magari anche le nostre e prendendo 5 dannozzi che non possaimo più recuperare. Nova è fondamentale, intendiamoci, ma con MS portiamo a 6 le possibilità di resettare (ok con i dovuti distinguo...). Capisco che la tua lista sia più improntata a fare continuamente danni, ma quella che uso mi sembra più equilibrata. Tieni presente che così non gioco mai partite dove so di avere perso in partenza! Fammi sapere, ciau e grazie!

  3. #3
    Member SMEERO's Avatar
    Join Date
    Mar 2012
    Location
    Italy
    Posts
    32
    Tournaments Joined
    0
    Tournaments Won
    0
    Blog Entries
    1
    Grazie mille dei complimenti innanzitutto.
    Ma ancora di + per le riflessioni che hai esposto, per 2 buoni motivi almeno:

    motivo n° 1: sono riflessioni acute ed estremamente pertinenti;
    motivo n° 2: mi dai un sacco di idee x sviluppare delle alternative di gioco e di deck building;

    Sarei curioso di vedere la ricetta di cui hai scritto, prima o poi, e se ciò non ti dovesse causare dei dispiaceri. Dico questo perchè in ciò che hai scritto, sei riuscito a centrare tutti i problemi che la ricetta effettivamente affronta (assenza di velocità ed incapacità di restare incolumi nei primi turni, fragilità alta contro Zaladar, e parecchi altri...).
    Eppoi mi hai colpito parecchio perché, forse non lo sapevi, io sono stato uno dei primi difensori di Meteor Shower, quando nel forum in inglese girava la voce che si dovesse ritoccare la carta xkè ritenuta troppo debole. Anche io credo che MS sia già forte così come è, ma in effetti non mi era mai passato nella testa di provarla con Gravebone! In effetti quadra tutto, perchè ti permette di seccare Aldon, la Seductress,Jasmine, da un solo turno di vita ai Fleet-Footed, ed in generale è perfetto contro gli sciami. Certo, LS d'altro canto secca i Furrion Terror avversari, che altrimenti non c'è fuoco che tenga, quindi toglierli è rischioso dato che 9 mazzi con Shadow Heroes su 10 ora come ora giocano FT, ma si può comunque cercare la giusta miscela tra LS e MS, che io ritengo sia ragionevolmente possibile in linea di principio. Condivido i tuoi dubbi riguardo a SbO, che è infatti a mio avviso ora come ora l'alleato più difficile da giocare nel format. Ma quando si riesce a giocare col timing giusto, diventa la drop a 3 + devastante di tutti, praticamente vince le partite da solo, con la sinergia sul pool di carte e la hero ability. Peccato che centrare il momento giusto per giocarlo sia più difficile che centrare una mosca con una freccetta. Solo che mi diverto come un pazzo a provarci... ^__^
    Detto questo, una bella ricettina per un control Gravebone ben fatto è qualcosa che ora come ora manca nella letteratura digitale di Shadow Era, sicuramente nel forum made in Italy, quindi , qualora ti andasse di condividerla, faresti un sacco di gente felice, me compreso. Se poi si dovesse trattare di playtestare ed eventualmente ritoccare, tienimi pure in considerazione per dare una mano.
    Grazie ancora,
    Sinceramente,
    S.
    "Chi caga sott'a neve, pure se fa 'a buca e poi ja copre, quann'a neve se scioje 'a merda viè sempre fora..."

    [SIZE=2]Deck i designed, tried to explain, and shared of course:
    Portal Majiya 2.2(in Italian)
    Portal Gravebone 2.2 (In Italian)
    Proud Part of Team17

  4. #4
    Senior Member RNGscop's Avatar
    Join Date
    May 2013
    Posts
    141
    Tournaments Joined
    0
    Tournaments Won
    0
    ommammamia cominciamo dal principio:

    Guarda ho provato adesso la tua lista pari pari e fila che è una meraviglia...divertente anche quando perdi!
    [un paio di esempi...vinto con Gween...]
    Complimenti e ciau

    Questo è quello che avrei scritto prima di leggere la tua risposta...
    Allora... assolutamente d'accordo per LS e MS! Anche se il furrion lo teniamo a bada volendo con i Consuming Fear, nell'ottica di fare sempre danni LS dice la sua! SbO se gira fa piacere, e se non gira dà comunque quel qualcosa in più per cui val la pena lottare. Quando poi chiudi con BM rapido, sacrificato, rianimato, peschi spari e SK e non sai come preferisci salutare l'avversario...son soddisfazioni!
    Lista ben costruita e pensata, anche più equilibrata di quanto pensassi!

    Posto infine la lista che gioco (giocavo?...):

    Gravebone
    3x Infernal Gargoyle
    3x Plasma Behemoth
    4x Fireball
    3x Tome of Knowledge
    2x Portal
    3x Supernova
    3x Sacrificial Lamb
    2x Dagger of Unmaking
    3x Ironhide Karash
    3x Morbid Acolyte
    3x Meteor Shower
    4x Consuming Fear
    3x Scourge Colossus

    40 carte

    Su come si gioca non penso di dover aggiungere altro dopo la tua esauriente esemplificazione.
    Sono curioso di sapere se farai qualche modifica al tuo gravebone, nel caso non mancare di farcelo sapere!
    Grazie di tutto!

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •